Quel mal di Var che fa infuriare i giallorossi

Quel mal di Var che fa infuriare i giallorossi

Il rigore negato da Rocchi in campo e da Fabbri-Valeriani davanti ai teleschermi ha fatto traboccare il vaso

di Redazione, @forzaroma

Mal di Var, chiacchiere da Var, the Var is closed. Le battute sulla “moviola in campo” non fanno più ridere, soprattutto in casa Roma, come riporta Leggo.

Il rigore negato da Rocchi in campo e da Fabbri-Valeriani davanti ai teleschermi ha fatto traboccare il vaso. Di Francesco se ne è stato zitto, ci hanno pensato Pallotta e Totti a protestare pesantemente con gli arbitri. Un conto aperto quello dell’ex capitano che già nel famigerato Juventus-Roma 3-2 di quattro anni fa. Rocchi ieri, nonostante l’altro rigore poi concesso stavolta andando a rivedere il mani di Brozovic, ha rinverdito la poca simpatia (eufemismo) del club giallorosso nei suoi riguardi. Poca simpatia (di nuovo eufemismo) di nuovo palesato dall’Olimpico (e da Totti…) verso Spalletti espulso per le proteste sguaiate dopo un fallo fischiato a centrocampo contro l’Inter. In mezzo a tanto veleno affoga il punticino conquistato con ben due rimonte (rarità) dalla raffazzonata Roma di Di Francesco, che vede salire a -5 il ritardo dalla zona Champions.
(R.Buffoni)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy