Pruzzo: “Totti ha avuto troppa fretta”, Losi: “Dava fastidio e lo ha capito”

Pruzzo: “Totti ha avuto troppa fretta”, Losi: “Dava fastidio e lo ha capito”

Il bomber: “Per diventare davvero dirigente ci vogliono anni di esperienza e un percorso di formazione preciso”. L’ex capitano: “Non poteva fare altro. Sono molto amareggiato”

di Redazione, @forzaroma

Capisce lo stato d’animo di Totti, ma comprende pure le ragioni della società. Roberto “Bomber” Pruzzo la pensa diversamente: “Per diventare davvero dirigente ci vogliono anni di esperienza e un percorso di formazione preciso. Non è una passeggiata di salute”. Quindi avrebbe aspettato: “Ci voleva tempo, già nell’ultimo anno credo sia cresciuto molto come aveva detto Ranieri. Non ha mai digerito alcune cose del passato. Ha avuto troppa fretta”.

Questa Roma non ama le sue bandiere, Francesco ha fatto bene”. Dopo Giannini anche un altro capitano come Giacomino “Core de Roma” Losi, appoggia la decisione di Totti. “Francesco doveva contare di più, altrimenti, è inutile. Chi più di lui conosce la Roma? Chi meglio di lui può dare indicazioni? Evidentemente dà fastidio a qualcuno. Non poteva fare altro. Sono molto amareggiato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy