Problemi cardiaci: per Nura nuovo stop. Fermo 30 giorni

Il nigeriano, 20 anni, in prestito al Perugia, era già stato colpito da un riposo forzato del genere

di Redazione, @forzaroma

La legge impone controlli ogni 6 mesi per gli atleti professionisti. E, in uno di questi controlli, è incappato Nura giovane terzino della Roma in prestito al Perugia.

Il nigeriano 20 anni, è stato fermato 30 giorni “in seguito ai controlli cardiologici – comunica la Roma con un tweet – programmati il 28 febbraio scorso dai quali sono emersi reperti che hanno reso necessario un periodo di riposo dall’attività sportiva, successivamente al quale verranno ripetuti gli accertamenti del caso”.

È un periodo-no senza fine per Nura, già colpito da uno stop del genere e da due gravi infortuni al ginocchio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy