Pizarro: “La Roma? Manca qualità”

Pizarro: “La Roma? Manca qualità”

Il Peq: “Mi hanno mandato via per costruire una squadra stellare, ma si fa fatica ad arrivare quarti»”

di Redazione, @forzaroma

Questa Roma merita molto di più. Ha ragione Dzeko: manca qualità”. E se a dirlo è David Pizarrosei stagioni in giallorosso e 9 trofei in carriera – c’è da credergli, scrive Francesco Balzani su Leggo.

Il Peq, tornato recentemente a Roma e “acquistato” da Totti per la sua squadra di calcio a otto, ha rappresentato per anni l’emblema della qualità nel centrocampo di una Roma vincente. “Eravamo un gruppo di 12-13 giocatori di grande spessore. Giocavamo bene contro tutti e avremmo dovuto vincere molto di più“.

Quella attuale di Roma, invece, non lo convince: “Mi hanno mandato via perché volevano costruire una squadra stellare, e invece ci sono difficoltà ad arrivare quarti in una serie A meno competitiva rispetto a 10 anni fa. A me Fonseca piace molto e non credo possa fare di più con quel poco che ha e con tutti gli infortuni che sono arrivati. Ma la squadra ha troppi black out e non posso dare torto a Dzeko quando parla di giocatori non pronti per giocare a quei livelli. Per esempio Under, quando esploderà?“.

Sul centrocampo il cileno – che studia da opinionista per Rete Sport – ha le idee chiare: “Cristante non può giocare davanti alla difesa, nell’Atalanta giocava dietro le punte. Veretout mi piace molto ma ha bisogno di un regista accanto. Chi prendere? Per me Pjanic poteva giocare nel mio ruolo ma lo hanno venduto. Verratti sarebbe perfetto, ma forse costa troppo».

Così come Zaniolo: «È fortissimo, la Roma ha perso tantissimo col suo infortunio. Dzeko però per me rappresenta oltre metà squadra, devono tenerselo stretto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy