Pau Lopez crac: i nuovi infortuni sono già un caso

Pau Lopez crac: i nuovi infortuni sono già un caso

Il portiere spagnolo, a causa di una microfrattura del polso sinistro, dovrà rimanere fermo per un mese prima di potersi tornare ad allenare

di Redazione, @forzaroma

Il primo infortunio (tanto per non cambiare) è della Roma, scrive Francesco Balzani su Leggo. Ieri Pau Lopez ha riportato la microfrattura del polso sinistro durante una seduta di preparazione sui campi del centro sportivo di Trigoria svolta martedì. Si tratta del primo infortunato in serie A dopo la ripresa degli allenamenti individuali e in attesa di quelli di gruppo del 18 maggio.

Il portiere spagnolo dovrà rimanere fermo per un mese prima di potersi tornare ad allenare ed è a rischio per l’eventuale ripresa del campionato a metà giugno. Traumatico quindi, ma scatta comunque l’allarme per i tanti possibili infortuni della Serie A causati dal lungo stop per il covid. Prima grana per Fonseca che nel corso della stagione ha dovuto far fronte a ben 31 infortuni. Il più grave è stato quello di Zaniolo che ieri, però, ha regalato un sorriso al portoghese. A più di 4 mesi dal terribile crack al ginocchio, infatti, Nicolò è tornato a correre sul campo di Trigoria. Ripetute e cambi di direzione non hanno dato fastidio al ginocchio così Zaniolo si è allenato anche un po’ con il pallone bruciando le tappe iniziali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy