Josè Holebas, fuori programma all’arrivo a Roma. Giornalisti minacciati: “Niente foto!”

Il giornalista ora vuole denunciare il dirigente della Roma che ha vietato di scattare foto al giocatore.

di finconsadmin

Sbarco e piccolo fuoriprogramma per José Holebas, il terzino sinistro dell’Olympiakos, arrivato all’aeroporto di Fiumicino questa mattina alle 10.

Ad attenderlo Tempestilli, dirigente della Roma e il suo procuratore, Parisi, per accompagnarlo alle visite mediche.

Mentre un giornalista scattava delle foto con il cellulare, l’insolito fuoriprogramma: “Il giocatore era sorridente e disponibile, stavo scattando una terza foto – racconta il giornalista – quando Tempestilli mi ha messo la mano sulla fotocamera mi ha tolto il cellulare e ha cancellato le immagini, dicendo che non si possono fare, e ha minacciato addirittura di sequestrarmi l’iPhone. Poi lo ha consegnato a un agente della sicurezza dell’aeroporto e questi me lo ha restituito”. Il giornalista ora vuole denunciare il dirigente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy