Graziani: “Roma, scegli Gasperini”

Graziani: “Roma, scegli Gasperini”

L’ex attaccante: “Il tecnico dell’Atalanta mi sembra il profilo giusto. In alternativa, penso che l’altro nome da fare sia quello di Sarri”

di Redazione, @forzaroma

Campione del Mondo nel 1982, Francesco Ciccio Graziani, ex attaccante, tra le altre, di Roma e Fiorentina, è oggi un apprezzatissimo opinionista. Ecco i suoi pensieri sulla stagione in corso e sull’ultimo turno di campionato che porterà in dote gli ultimi verdetti relativi alla volata Champions League e alla lotta per non retrocedere.

Graziani, siamo arrivati all’ultima giornata. Chi festeggerà, secondo lei, la conquista di un posto nella prossima Champions League?
“Credo che Inter e Atalanta abbiano tutto per riuscire a conquistare la Champions League. Mi sembrano nettamente avvantaggiate rispetto al Milan. Non solo perché sono messe meglio in classifica ma anche per quello che hanno espresso per tutta la stagione. Credo che, alla fine, si meritino la Champions”.

Matematica a parte, la Roma non è più in corsa per un posto in Champions League. Stagione fallimentare?
“La Roma doveva dare molto di più quest’anno. Ci sono stati troppi alti e bassi, davvero troppi. È mancata la continuità nei risultati e nelle prestazioni”.

A quale allenatore affiderebbe il nuovo progetto giallorosso?
A Gasperini. Mi sembra il profilo giusto. In alternativa, penso che l’altro nome da fare sia quello di Sarri”.

La Lazio ha, invece, conquistato la Coppa Italia. Si andrà avanti con Simone Inzaghi?
La vittoria di un trofeo è sempre qualcosa di molto importante che dà un significato diverso alla tua stagione. Credo che il futuro di Inzaghi dipenderà molto da cosa deciderà Lotito”.

Parlando sempre di allenatori. Al Milan si discute moltissimo sul futuro di Gattuso. Graziani lo riconfermerebbe anche per il prossimo anno?
Assolutamente sì. Non ho dubbi a riguardo”.

Volata Champions League ma anche tanta bagarre per la lotta retrocessione. Con anche la Fiorentina nei guai
Anche il Genoa è in una situazione difficile e nessuno lo avrebbe mai previsto due mesi fa. Il calcio è imprevedibile. Credo che siano stati fatti tanti errori alla Fiorentina, così come al Genoa. Comunque penso che la Fiorentina si salverà. Ci sono tante combinazioni e poi l’Inter credo che vincerà la sua partita con l’Empoli”.

(E.Ponciroli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy