Garcia: “Gli arbitri non ci perseguitano”

di finconsadmin

(Leggo  –  F. Balzani) – Tutte le strade portano a Garcia. Parafrasando il nome della biografia del tecnico francese uscita lunedì in Italia (Tutte le strade portano a Roma) e presentata ieri in tarda serata da Daria Bignardi a Le Invasioni Barbariche su La7 si può intitolare l’ultimo capitolo della prima stagione giallorossa di Rudi, giunta ieri al giorno numero 300 dalla firma avvenuta a New York lo scorso 12 giugno.

«Destro? Non è un violento e speriamo nel ricorso, ma non ci sentiamo perseguitati dagli arbitri ». Intanto, il crollo del Psg in Champions, ha incrinato la posizione di Blanc ieri duramente criticato dalla stampa francese e a Parigi è tornato a circolare il nome del ex-tecnico del Lilla già corteggiato da Monaco e Valencia. Non solo Pjanic quindi nel mirino del ricchissimo sceicco Al-Khelaifi anche se a Trigoria sono sicuri di poter convincere sia il bosniaco sia Garcia a rinnovare il contratto in scadenza nel 2015 grazie a un cospicuo aumento di stipendio da 1,2 a circa 2,5 milioni a stagione fino al 2018.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy