E Dzeko sogna la Scarpa d’oro: ora è primo con Messi e Suarez

Sono 29 i centri di Edin, mai in carriera ne aveva segnati di più in una stagione

di Redazione, @forzaroma

Re dei bomber, stavolta per davvero. Dzeko, col gol al Torino, si è preso il trono della Scarpa d’oro al fianco di Messi e Suarez con 38 punti. Mezzo punto in meno per Cavani rimasto a secco col Tolosa.

Sono 29 i centri di Edin, mai in carriera ne aveva segnati di più in una stagione. Il bosniaco però potrebbe restare a secco giovedì col Villarreal. Spalletti, visto il risultato dell’andata (0-4) e l’impegno di domenica con l’Inter, si prepara infatti a un ricco turn over. Troveranno spazio Alisson, Vermaelen, Juan Jesus («Mi avete giudicato troppo presto», ha detto ieri) Mario Rui, Gerson, El Shaarawy e Totti. Il capitano dovrebbe prendere proprio il posto di Dzeko. Tornerà titolare anche Perotti, il più penalizzato dal nuovo modulo e dal ritorno di Salah. L’argentino è finito in panchina nelle ultime 5 partite. Ieri, infine, Florenzi ha lasciato Villa Stuart e oggi inizierà di nuovo la lunga riabilitazione.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy