Di Francesco, no alla Uefa per stare con i giocatori

Di Francesco, no alla Uefa per stare con i giocatori

Il tecnico romanista ieri ha scelto di rinunciare al meeting Uefa per gli allenatori dei top club per dirigere la seduta pomeridiana a Trigoria

di Redazione, @forzaroma

La prima su Dazn contro il Chievo e il derby alle 15. Sono queste le prime due sorprese di un calendario che fino alla 16ª vedrà la Roma spesso impegnata nella fascia pomeridiana. Domenica 16 settembre alle 12,30 rappresenterà una novità per i giallorossi che per la prima volta saranno visibili su Dazn, con non poche paure da parte dei tifosi romanisti viste le problematiche delle prime giornate con la nuova piattaforma. Contro la Lazio si giocherà, invece, sabato 29 alle 15 su Sky che trasmetterà pure Juve-Napoli delle 18.

In vista della ripresa del campionato col Chievo, Di Francesco (sul quale sale l’ombra di Conte, ieri crollate le quote bookies del possibile arrivo dell’ex juventino) ha deciso di non perdere nemmeno mezzo giorno d’allenamento. Il tecnico romanista ieri ha scelto di rinunciare al meeting Uefa per gli allenatori dei top club per dirigere la seduta pomeridiana a Trigoria nonostante le tante assenze per le nazionali. Ancora individuale per Perotti e Florenzi che dovrebbero comunque essere a disposizione col Chievo.

(F. Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy