Defrel più no che sì, Peres spera, Manolas può giocare

L’attaccante ha riportato una lieve distorsione alla caviglia sinistra e difficilmente sarà convocato, il brasiliano un risentimento muscolare alla coscia destra e nutre qualche speranza. Kostas è tornato in gruppo

di Redazione, @forzaroma

Il maxi turnover continua. Contro il Chelsea, domani sera in un Olimpico da 55 mila spettatori, Di Francesco cambierà metà dell’undici titolare visto col Bologna. Un po’ per scelta, un po’ per obbligo come nel caso di Defrel e Peres che oggi dovrebbero sottoporsi agli esami.

L’attaccante ha riportato una lieve distorsione alla caviglia sinistra e difficilmente sarà convocato, il brasiliano un risentimento muscolare alla coscia destra e nutre qualche speranza. Sarà nella lista, invece, Manolas che ieri si è allenato in gruppo e potrebbe anche scendere in campo dal 1’.

A sinistra riprenderà il suo posto Kolarov. A centrocampo tornerà Nainggolan, mentre restano vivi i ballottaggi Strootman-Pellegrini e De Rossi-Gonalons (favoriti i secondi). Pochi dubbi in attacco: al fianco dell’onnipresente Dzeko giocheranno Perotti ed El Shaarawy che sabato sera ha festeggiato gol e compleanno in un ristorante vicino l’Olimpico con Totti e Del Piero. Ancora panchina per Schick, che sarà finalmente a piena disposizione dopo la sosta. (F.Bal.)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy