De Rossi, ritiro o futuro? Decide il nuovo tecnico

De Rossi, ritiro o futuro? Decide il nuovo tecnico

Dopo l’addio di Totti un’altra bandiera rischia di far piangere i tifosi al termine di questa stagione

di Redazione, @forzaroma

Un’altra bandiera è in pericolo. Dopo l’addio di Totti, infatti, pure De Rossi rischia di far piangere i tifosi al termine di questa stagione. Dopo l’ottimismo dei mesi precedenti è calato il gelo sul rinnovo del contratto in scadenza a giugno. I numeri di quest’anno d’altronde sono impietosi a causa dei troppi infortuni: 1192 minuti in 17 apparizioni. Alla sua età (35 anni) Totti ne giocò mille in più (2208).

ùAl momento non è previsto alcun incontro con la dirigenza, si attende la scelta dell’allenatore decisiva per il futuro del capitano. Con Gasperini le possibilità scenderebbero. Quello di domenica all’Olimpico, quindi, potrebbe essere l’ultimo Roma-Juve (il 27° in carriera) per De Rossi pronto a tornare titolare dopo l’ennesimo stop.

In caso di mancato rinnovo Daniele – che ieri a Trigoria ha ricevuto la visita degli ex Juan e Perrotta – potrebbe pure iniziare subito la carriera da allenatore magari partendo dalle giovanili dove ritroverebbe pure l’amico Aquilani. Difficile che possa prolungare la carriera da calciatore con un’altra maglia nonostante la voglia di America.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy