Cole picchiato da una playmate: «M’importunava»

“Lui aveva un rapporto con mia sorella (gemella, ndr) e tratta le donne come spazzatura. Se lo è meritato” ha affermato in seguito Carla Howe

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

«L’ho preso a pugni tre volte. Non riusciva più a parlare». La pazza estate di Cole si conclude così: picchiato da una modella di Playboy all’interno di un night club di Londra. «L’ho preso a pugni e indossavo anche un anello – ha confidato Carla Howe al Sun – Cole mi aveva seguita nella zona vip del locale e mi ha importunato. Lui aveva un rapporto con mia sorella (gemella, ndr) e tratta le donne come spazzatura. Se lo è meritato. Poi la sicurezza mi ha allontanato mentre lui gridava che gli avevo rotto il labbro». Disavventura anche per Iturbe: accenno di rissa durante una partita di calcetto fra amici. Roba di 15 giorni fa. La Roma non ha gradito soprattutto per il rischio infortuni corso dall’argentino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy