Cairo duro: “Petrachi via? Non è corretto contattarlo”

Il presidente del Torino polemico con la dirigenza della Roma

di Redazione, @forzaroma

Ora Petrachi è davvero vicino. E la paura di Cairo vale più di una conferma. Il presidente del Torino, interpellato ieri da Mc Sport sul futuro dell’attuale ds granata, stavolta è sembrato titubante: “Ho già detto che ha un anno di contratto e dovrebbe bastare. Sarebbe una cosa non bella se veramente ci fossero questi contatti con la Roma anche perché è in lotta con noi per l’Europa. Vorrebbe dire avere anche un conflitto d’interessi. Io non ci voglio credere, spero che queste voci non siano vere. Per me Petrachi resterà un altro anno”.

In realtà il dirigente salentino sta per dire addio 13 mesi prima della scadenza del suo contratto col Toro e avrebbe già incontrato Pallotta a Boston qualche settimana fa. Affiancherà quasi certamente l’attuale ds romanista Massara a Trigoria e proverà a convincere l’amico Conte ad accettare la panchina giallorossa. Per sostituirlo Cairo starebbe già pensando alla coppia Ventura-Bava.
(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy