Bruno Peres: “Tiferò Real Madrid”

Il brasiliano: “Vorrei tanto che non riescano a conquistare il triplete”

di Redazione, @forzaroma

“La Juventus è una bella squadra e ha meritato di vincere il Campionato. Comunque, tifiamo affinché non riescano a conquistare il triplete”. È un Bruno Peres in versione ultrà, quello che ieri, all’università di Tor Vergata, ha partecipato alla presentazione di “Briswa – The Ball Rolls in the Same Way for All”, il progetto europeo nato per affrontare il problema del razzismo nel mondo calcio e nello sport.

Speranze da tifoso per l’ex granata e certezze da calciatore, al termine di una stagione per lui al di sotto delle aspettative. “Il motivo per cui non ho giocato ultimamente? Chieda a Spalletti – chiarisce il brasiliano – il mister ha cambiato modulo. Lo rispetto, sono a disposizione e lavoro duro per aiutare i miei compagni”.

Un impegno che si augura possa portarlo a cambiare finalmente rotta: “Ho 4 anni di contratto e sto bene. Tuttavia, voglio fare ancora molto di più, non sono felice abbastanza di quello che ho fatto”. Infine, una battuta sullo striscione degli Irriducibili Lazio, dedicato a Totti: “Nessuno se lo aspettava, però è stato bello”. Ha apprezzato anche il neutrale Fiorello (tifoso dell’Inter) che ha twittato: “Complimenti ai tifosi della Lazio! Chapeau!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy