Anche Dzeko nel mirino dell’Inter del dopo Icardi

Il bosniaco è stato già contattato da Marotta e Ausilio e disponibile al trasferimento in nerazzurro

di Redazione, @forzaroma

Dzeko o Lewandowski come chiocce per Lautaro Martinez. Il dopo Icardi per l’Inter porta a Roma o Monaco di Baviera dove (ancora per poco) giocano il bosniaco e il polacco, come riporta Leggo.

In attesa di capire se fra l’argentino e l’Inter sarà tregua almeno fino a giugno, in corso Vittorio Emanuele prosegue il monitoraggio a 360 gradi del parco attaccanti continentale, per farsi trovar pronti in caso di divorzio da Maurito a stagione conclusa. I profili più gettonati sono proprio quelli di Dzeko e Lewandowski.

Il primo è il preferito dal club nerazzuro a dispetto dell’elevata valutazione (tra i 60 e i 70 milioni di euro) del classe ’88 del Bayern e di un ingaggio da top player (12 milioni a stagione) a Monaco. Ma non impossibile per il portale polacco Onet.pl, per l’imminente restyling dei bavaresi e la voglia di nuove sfide di Lewandowski.

Il bosniaco è stato già contattato da Marotta e Ausilio e disponibile al trasferimento in nerazzurro anche perché la Roma non intende rinnovare il contratto in scadenza nel 2020. A favore del bosniaco, esperienza (33 anni appena compiuti e 9 stagioni di Champions League tra Wolfsburg, City e Roma) e un cartellino da circa 20 milioni decisamente meno oneroso rispetto allo stesso Lewandowski. Altra soluzione, per il rosarino, uno scambio con Paulo Dybala, possibile fonte di doppia plusvalenza per Inter e Juventus. Con valutazioni da decidere, come l’eventuale conguaglio cash e a favore di chi. (A.Agn.)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy