Allarme antincendio, Bayern evacuato

Giocatori, staff tecnico e dirigenti sono stati costretti all’una di notte ad evacuare l’hotel a causa dello scatto accidentale dell’allarme antincendio

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

Una mezz’ora al gelo di Mosca a causa di un falso allarme antincendio. Ieri notte il Bayern Monaco, impegnato alle 18 di oggi contro il Cska nell’altra sfida del girone E, ha vissuto una piccola disavventura. Giocatori, staff tecnico e dirigenti sono stati costretti intorno all’una di notte ad evacuare l’hotel. L’allarme, scattato accidentalmente, è rientrato dopo 20 minuti e ha permesso a Neur e compagni di tornare a dormire in vista della gara di oggi che sarà giocata in uno stadio a porte chiuse a causa della squalifica inflitta al Cska per l’esposizione di simboli di estrema destra. Titolare Benatia che ieri è tornato a parlare di Roma: «È forte in Italia, ma in Europa è un’altra cosa. Lahm come Totti, sono due campioni molto umili».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy