Lamela in carcere. La Roma: “I giornalisti restano fuori”

di finconsadmin

(leggo.it – F. Balzani) – La Roma blinda Lamela, a Rebibbia. L’attaccante argentino, infatti, ha fatto visita ai detenuti del pi? grande carcere di Roma ma il club giallorosso ha impedito l’ingresso a stampa e media. “Se entrano loro vi porto via Lamela”, la minaccia di Antonio Tempestilli dirigente incaricato alla logistica del club di Trigoria. Il direttore del carcere e l’associazione che ha organizzato l’evento erano per? disponibili a rendere tutto pubblico e non hanno nascosto il loro rammarico (e quello dei detenuti) per la decisione incomprensibile della Roma che ha limitato cos? la visibilit? della visita. Lamela – anche lui rimasto spiazzato dalla decisione – ha quindi incontrato 50 detenuti ai quali ha concesso autografi, foto e qualche gadget ricevendo in cambio una torta e un gagliardetto della Roma inciso nel legno. “Sono rimasto colpito da questo mondo e sono felice di aver regalato un sorriso a questa gente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy