La Roma si veste da grande

di finconsadmin

(Leggo – F.Balzani)?Da ieri la Nike ? ufficialmente il nuovo sponsor tecnico della Roma e vestir? il club (sempre pi? a stelle e strisce) a partire dalla stagione 2014-15 fino alla stagione 2024-2025.

 

Dieci anni con uno dei colossi dello sportswear che porter? nella casse della Roma pi? di 100 milioni di euro. Un toccasana in un periodo di crisi e in vista della prossima ricapitalizzazione, derivante non tanto da quanto verser? annualmente la Nike (circa 5 milioni l?anno a salire fino a 7) quanto dal 50% dei profitti generato dal merchandising sui prodotti venduti nei Nike store di tutto il mondo, come avviene gi? con Inter e Juve che ricevono dal marchio Usa rispettivamente 18,1 e 13,2 milioni l?anno. ?Siamo orgogliosi di diventare partner di un club di grande tradizione come la Roma – ha affermato Bert Hoyt, vice presidente di Nike Western Europe – ? una squadra che incarna valori forti, ? conosciuta in tutto il mondo e rappresenta una delle pi? importanti citt? d?Europa?.

 

Piena soddisfazione anche per il ceo Zanzi: ?La Roma ? impegnata a diventare la squadra di calcio pi? importante del mondo, dentro e fuori dal campo, e questo ? un passo fondamentale. La dedizione che Nike ha verso l?eccellenza nel calcio e la costruzione di un brand globale sono in linea con i nostri obiettivi. Siamo molto emozionati?. La Roma ha rinunciato a offerte pi? consistenti dal punto di vista della quota fissa di royalty preferendo una capillarit? pi? estesa del marchio contrariamente a quanto avveniva con Robe di Kappa, con la quale la Roma ha interrotto bruscamente il rapporto (che scadeva nel 2017). Nella prossima, invece, la divisa sar? senza logo e ufficialmente auto prodotta. Previsto anche un nuovo accordo tra Totti e la Nike di cui il capitano ? stato uno dei maggiori testimonial fino al 2004.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy