Totti junior maestro di fair play

Totti junior maestro di fair play

In un torneo a Madrid, Cristian ha avuto uno scontro involontario con il portiere avversario, gli ha chiesto scusa e ha rinunciato a tirare in porta. Poi è andato a sincerarsi sulle sue condizioni

di Redazione, @forzaroma

Cristian Totti, attaccante dei Giovanissimi della Roma e figlio di Francesco, ha rinunciato a un gol per soccorrere un avversario. È successo durante la Madrid Football Cup, dedicata alle migliori squadre Under 14 d’Europa, scrive “Repubblica“. Totti ha avuto uno scontro involontario con il portiere avversario, gli ha chiesto scusa e ha rinunciato a tirare in porta. Poi è andato a sincerarsi sulle sue condizioni. Le parole e il suo perfetto inglese sono diventati virali: “Per me l’importante era che lui stesse bene, non il gol che dovevo segnare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy