Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Repubblica

Totti e Cassano quasi amici per colpa della tivù

Totti e Cassano quasi amici per colpa della tivù

L'ex numero dieci giallorosso: “Antonio è un mio amico, quale ex…e non erano necessarie le difese arrivate nei miei confronti“

Redazione

Con eleganza ed ironia, Francesco Totti ha deciso di rispondere ad Antonio Cassano che, dopo Roma-Napoli, in una diretta social sulla web Tv di Bobo Vieri, aveva dichiarato: “Totti non è né Maradona né Messi e tra vent’anni sarà dimenticato". Una bordata pesantissima, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica, arrivata da un amico a cui l’ex numero dieci giallorosso vuole bene e che proprio per questo l’ha lasciato spiazzato. Ma Francesco si mostra non turbato davanti alle telecamere delle “Iene”. “Verrò dimenticato? Ha ragione, è giusto, io da mo che me so scordato", l’ironia, in romanesco, di Francesco, che ha poi aggiunto: “Antonio è un mio amico, quale ex…e non erano necessarie le difese arrivate nei miei confronti". Con questi amici, non ho bisogno dei nemici, direbbe qualcuno, sintetizzando il siparietto a distanza tra i due ex compagni di squadra.