Stretta finale per Destro. La Roma non molla

di Redazione, @forzaroma

(La Repubblica – F.Ferrazza) Destro si, Destro no, la Roma non si vuole sbilanciare, lavorando a fari spenti sull’operazione, tentando anche manovre di depistaggio.

Siena e Genoa, detentrici a metà del cartellino del ragazzo, sembrano intenzionate a protrarre il più a lungo possibile la trattativa, consapevoli di avere tra le mani uno dei giocatori più ambiti del mercato italiano. «Su Destro non c’è solo la Roma, ma anche l’Inter, la Juventus e dei grandi club stranieri » spiega euforico il diesse del Siena Antonelli. «In sinergia con il presidente Preziosi verificheremo situazioni ed opportunità». I due club valuterebbero l’attaccante intorno ai 16 milioni di euro, cifra che non sembra spaventare i giallorossi, intenzionati, a quanto pare, ad accelerare i tempi, regalando il prima possibile il giocatore a Zeman.

Intanto Sabatini ha concluso in positivo il tira e molla a distanza col Fluminense per Marquinho: il centrocampista è stato riscattato con il versamento di 3,5 milioni (…). In tutto questo, a Trigoria si stanno studiando due liste per gestire la preparazione di tutta l’enorme rosa ancora da sfoltire. Un gruppo di “epurati” resterà a lavorare a Roma, Zeman non vuole più di 24 giocatori a Brunico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy