Stadio Roma, il pm: archiviate la sindaca Raggi

Stadio Roma, il pm: archiviate la sindaca Raggi

Il numero uno del Campidoglio era stata indagata per abuso d’ufficio

di Redazione, @forzaroma

Tutto come prima. Dopo l’ulteriore supplemento di indagine importo dal gip, la procura ha chiesto l’archiviazione per la sindaca Virginia Raggi indagata per abuso d’ufficio. La vicenda è sempre quella dello stadio della Roma, per la quale ad aprile scorso, il giudice Costantino De Robbio aveva sollecitato nuovi accertamenti: nel mirino l’iter che aveva portato all’approvazione in Conferenza dei Servizi del progetto dell’impianto di Tor Di Valle, come riporta La Repubblica.

Una procedura che, secondo l’architetto Francesco Sanvitto (autore di un esposto) ma anche per il giudice, mostrava delle irregolarità: per questo gli atti erano stati rinviati al pubblico ministero Elena Neri.

Il magistrato in queste settimane ha risentito i protagonisti, a partire dai due i due consiglieri del IX municipio, Paolo Barros e Paolo Mancuso (quest’ultimo ex presidente della Commissione urbanistica del municipio), entrambi ex del M5S, ma la linea dell’accusa non cambia. Per i pm, la sindaca non ha commesso alcun abuso d’ufficio e per questo va archiviata. Ora toccherà al giudice valutare la situazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy