Sos difesa: Kumbulla ko, fuori due mesi. Fonseca in sospeso, conti a fine stagione

Col Sassuolo fuori anche Ibanez e Cristante. Tregua tra Friedkin e tecnico

di Redazione, @forzaroma

La pessima notizia era nell’aria, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica. e ha trovato conferma dopo gli esami strumentali effettuati nella giornata di ieri: Marash Kumbulla ha riportato con la sua nazionale una distorsione al ginocchio destro, con relativa infiammazione di tutte le parti interessate. I tempi di recupero si aggirano intorno ai 40-60 giorni, anche se a Trigoria sperano di rimettere in piedi il difensore in tempi più ristretti, riuscendo a recuperarlo per la fine della stagione. Sicuramente il prossimo mese il ragazzo si sottoporrà a un lavoro specifico, dopo aver comunque scongiurato l’ipotesi di un intervento chirurgico al ginocchio. Kumbulla ha anche una lesione meniscale, considerata però di poca rilevanza rispetto alla distorsione. Confermato quindi lo stop del giocatore albanese, confermata, come conseguenza, l’emergenza nella quale dovrà lavorare ancora Fonseca in queste settimane. Col Sassuolo fuori anche Ibanez e Cristante.

La stagione della Roma si condenserà in una corsa finale senza possibilità di rifiatare, in un periodo stressante da affrontare lottando, nonostante infortuni e partite ravvicinate. Fonseca parlerà poi con i Friedkin al termine del campionato, con tabelle e risultati alla mano, capendo quale sarà il suo destino. Ma non prima: qualsiasi cosa dovesse accadere nelle settimane che mancano alla chiusura della stagione, i conti si faranno ormai alla fine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy