Serie A, il piano di Conte per ripartire il 14 giugno

Allenamenti di gruppo anticipati se i contagi calano ancora. Scaroni: “Al Milan abbiamo qualche positivo”. Ora anche la B spera

di Redazione, @forzaroma

Se giovedì 14 maggio la curva dei contagi in Italia dovesse continuare a scendere, gli allenamenti di gruppo potrebbero anche riprendere prima di lunedì 18, scrive Enrico Currò su “La Repubblica”. Così diventerebbero concreti lo sblocco della Serie A il 14 giugno e la sua conclusione entro fine luglio, con la Champions e l’Europa League ad agosto. Anche la Serie B potrebbe ricominciare gli allenamenti individuali il 18 e quelli collettivi 10 giorni dopo. È il piano politico per la ripartenza: Conte sulla scia della Merkel e della Bundesliga. Si oppongono i nuovi casi tra i calciatori e la presa di posizione è nell’aria. C’è molto scetticismo e disappunto per la responsabilità legale, senza copertura assicurativa e la questione del taglio agli stipendi non è marginale per chi figura tra le categorie più a rischio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy