Schick, nel mirino c’è l’Atalanta: “Ora sto bene”

Schick, nel mirino c’è l’Atalanta: “Ora sto bene”

L’attaccante si gioca un posto da titolare con Zaniolo: “Ora sono in condizione, voglio impormi qui”

di Redazione, @forzaroma

La tanta letteratura fatta intorno al mental coach, entrato da qualche settimana nella sua vita, sembra dar fastidio a Schick. “Non credo di giocare meglio perché mi segue lui da due-tre settimane, ma è importante parlare con qualcuno non solo di calcio, ma anche del quotidiano, perché se non sei libero nella testa, non puoi dare il massimo”. Il nuovo Patrik – scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica” – si gioca una maglia da titolare come esterno alto a Bergamo con Zaniolo, provato ripetutamente per avere un’alternativa al posto dell’infortunato Under. “Voglio aiutare la squadra, nelle ultime settimane mi sento bene e sono in condizione. Quando c’è la fiducia, si gioca meglio e io mi sento bene rispetto alla scorsa stagione. Mercato? Voglio restare a Roma e impormi qui”. Di Francesco gestirà Schick all’interno della gara con l’Atalanta, come alternativa sulla destra e al centro, con Dzeko titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy