Rosa da sfoltire prima degli innesti: quei 15 con la valigia pronta

La Roma deve pensare a cedere per avere più libertà di manovra

di Redazione, @forzaroma

Tra sogni e prospettive ambiziose la Roma non deve dimenticarsi una questione cruciale: quella di liberarsi dei tanti esuberi. E mentre il 17 ci si avvia alla prima parte del closing a Londra, che sarà poi completato a Roma davanti a un notaio, a Trigoria si fanno nomi e sono quindici, riporta “La Repubblica”. Divisi in tre gruppi: quelli da cedere per monetizzare (Under,Kluivert, Florenzi, Schick su tutti), quelli da cedere ma con un costo contenuto per la società (Santon, Coric, Karsdorp, Antonucci) e quelli da cedere con un costo eccessivo (Pastore, Fazio, Perotti, Jesus, in tutto 12,2 milioni netti d’ingaggio annui). Ufficiale la cessione di Gonalons al Granada per 4 milioni, mentre Nzonzi ha rinnovato il prestiti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy