Roma spogliata. Il Bologna sesto vola con Barrow

Roma spogliata. Il Bologna sesto vola con Barrow

I volti dei giallorossi nel tunnel dopo l’intervallo, con i rossoblù pronti ad aspettarli in campo, sembravano una resa anticipata

di Redazione, @forzaroma

La Roma è sparita, scrive Matteo Pinci su “La Repubblica”. “C’è un problema emotivo, la squadra ha accusato molto la sconfitta con il Sassuolo e ha giocato senza serenità. – le parole di Fonseca nel finale – Si può perdere ma è importante non avere paura“. Se il primo tempo non è finito con un altro disastro in stile Reggio Emilia è perché Svanberg e Palacio non sono stati freddi come Caputo e Djuricic. La contabilità dei giallorossi è ora impietosa: 7 gol subiti in 7 giorni, 16 totali nel 2020. Ma è l’approccio alla partita: i primi 26 minuti sono costati alla Roma già 8 reti al passivo nell’ultimo mese. I volti dei giallorossi nel tunnel dopo l’intervallo, col Bologna pronto ad aspettarli in campo, sembravano una resa anticipata. Per la Roma l’Olimpico è una matrigna: nel 2020 non ha mai vinto in casa perdendo 3 volte su 4, derby unica eccezione. “Ci avete rotto”, cantano i suoi tifosi esausti: la colonna sonora di una storia già vista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy