Roma, il nuovo corso comincia dal Torino

Roma, il nuovo corso comincia dal Torino

L’ingaggio del direttore sportivo Petrachi e la lunga battaglia diplomatica caricano di tensione l’anticipo serale. Anche per questo Friedkin ha rinviato la sua presenza

di Redazione, @forzaroma

Dan Friedkin non ci sarà per evitare di caricare ulteriormente di attenzione una partita che a Trigoria è vista con una certa ansia, scrive Matteo Pinci su “La Repubblica”. Col Torino in estate la tensione è stata alta. Gianluca Petrachi e il suo trasferimento nella Capitale sono finiti in un’inchiesta della procura federale. Alla Roma, il diesse pugliese ha portato il segretario sportivo Leo Longo, l’osservatore Cavallo e il nutrizionista Ancora. Ha imposto regole severe per i giocatori e le mogli sull’uso dei social network. La squadra ha faticato a digerire la novità: ora le ha sottoscritte e condivise. Ma soprattutto, insieme a Fienga, ha sostenuto Paulo Fonseca nel momento più delicato, dopo lo 0-0 in casa Samp.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy