Ranieri teme l’Udinese: “Spero che segni Dzeko”

Ranieri teme l’Udinese: “Spero che segni Dzeko”

Il tecnico: “L’Udinese è la squadra più difficile che potesse capitare in questo momento”

di Redazione, @forzaroma

Mentre Zaniolo resta a piedi perché sotto casa è stata rubata l’auto della mamma che lo accompagna a Trigoria in attesa che il figlio prenda la patente, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica, Ranieri si preoccupa per l’Udinese. “È la squadra più difficile che potesse capitare in questo momento — spiazza la sala stampa il tecnico giallorosso — Sono preoccupato perché si chiudono bene e sanno ripartire in contropiede”.

Dzeko, in casa in campionato, non segna da un anno. “I suoi gol ci mancano molto — ammette Ranieri — quando un allenatore costruisce una squadra va a vedere proprio i gol fatti dal suo goleador principe e se non arrivano è chiaro che la cosa pesi”. Intanto domani Dzeko non giocherà insieme a Schick. “Schiererò solo uno dei due. Kluivert? Vedendo la gara dell’Ajax in Champions, contro la Juve e calcolando che era titolare con gli olandesi la scorsa stagione, gli ho detto: abbiamo comprato te o tuo fratello? Battute a parte, ha qualità, Justin, farà bene, ma non è facile uscire da quel tipo di calcio lì”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy