Psicosi da Conte: lui prende tempo. Tifosi impazienti

Psicosi da Conte: lui prende tempo. Tifosi impazienti

A Roma, sponda giallorossa, non si parla di altro. La decisione del tecnico dovrebbe arrivare dopo Roma-Juventus del 12 maggio

di Redazione, @forzaroma

Tra un “Te lo dico io, è tutto fatto” e “Non verrà mai, figurati se accettano le sue condizioni”, in città è da qualche giorno scattata la psicosi Conte, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

I tifosi della Roma non parlano d’altro, trasformando in un tormento(ne) il possibile arrivo sulla panchina giallorossa dell’ex tecnico del Chelsea, tentato da quanto gli è stato proposto a Trigoria, e in piena fase di riflessione.

Fase che dovrebbe terminare dopo la partita tra Roma e Juventus, del 12 maggio, quando le parti si riaggiorneranno per stringersi definitivamente la mano su un contratto da 8 milioni netti (circa) a stagione (per tre anni), oppure per dirsi addio.

E, in questa corsa contro il tempo, c’è da dirimere la questione Petrachi, indicato come prossimo direttore sportivo della Roma, ma ancora legato al Torino, club dal quale non sarà semplice liberarsi, visto che ha ancora un anno di contratto e il presidente dei granata, Cairo, si è messo di traverso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy