Pellegrini ko: stop di 40 giorni. “Tocca a Pastore”

Pellegrini ko: stop di 40 giorni. “Tocca a Pastore”

Il centrocampista giallorosso si ferma per una frattura del quinto metatarso del piede destro. Ora, spazio all’argentino

di Redazione, @forzaroma

Dopo il successo di misura contro il Lecce, giovedì è il turno della  trasferta austriaca contro il Wolfsberger per la  Roma di Fonseca, che deve fare nuovamente i conti con gli infortuni. Come riporta Francesca Ferrazza di La Repubblica, la vittima stavolta è Lorenzo Pellegrini, alle prese con la frattura del quinto metatarso del piede destro, come evidenziato dagli accertamenti fatti ieri. Il ragazzo verrà operato oggi a Villa Stuart, con un intervento di osteosintesi che lo terrà fuori per almeno un mese e mezzo. Un’assenza pesante per il tecnico portoghese, che dovrà fare a meno del suo assist-man in un momento in cui è alla ricerca degli equilibri di una Roma che sta plasmando la sua identità su alcuni giocatori apparsi imprescindibili. Senza Pellegrini, Fonseca deve inevitabile modificare i suoi pensieri di turnover legato alle tante partite, muovendosi su un’alternanza di giocatori da sistemare come trequartisti. Zaniolo e Pastore, su tutti, ma anche Mkhitaryan, auspicando il rientro di Under subito dopo la seconda sosta del campionato, prevista per il 15 ottobre. In via di recupero anche Zappacosta, ma nessuno si sbilancia sugli effettivi tempi di recupero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy