Parte la caccia a Conte: Roma e Chelsea in pole per strappare il ct alla Nazionale

I colloqui sono iniziati un anno fa, si parla di un altro incontro mercoledì scorso, poche ore prima del sanguinoso match perso con lo Spezia

di Redazione, @forzaroma
 Da Roma a Londra, da Milano a Boston, tutti votano Antonio Conte. Sono tre le vie che lo allettano, solleticando la sua costante voglia di vincere: restare sulla panchina azzurra per i Mondiali, volare in Inghilterra, al Chelsea o accettare la sfida Roma. La Roma, come riportato nell’edizione odierna de “La Repubblica”, ha deciso di stiracchiare fino a giugno il rapporto ormai logoro con Garcia pur di non bruciarsi la chance di ottenere il sì di Conte: per i giallorossi è lui l’uomo ideale, impermeabile alle pressioni e alle tentazioni della capitale. I colloqui sono iniziati un anno fa, si parla di un altro incontro mercoledì scorso, poche ore prima del sanguinoso match perso con lo Spezia, favorito con una buona dose di casualità dalla presenza della Roma nell’hotel dei Parioli che ospitava il ct. Nella stessa sala il ds Sabatini, Conte e il team manager azzurro Oriali. Trigoria ha ottenuto da tempo il gradimento del ct azzurro alla destinazione romana. Non certo un impegno però.
(G. Cardone – M. Pinci)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy