Pallotta: “Totti nella storia della Roma ma ora si ritiri”

Le parole di Pallotta spingono Francesco Totti al ritiro. Prima arriva la smentita e poi il video che conferma quanto detto dal Presidente

di Redazione, @forzaroma

Rinviare la questione non vuol dire risolverla. E, secondo l’edizione odierna della Repubblica, la strategia della Roma nei confronti di Francesco Totti continua a essere quanto meno nebulosa. Prima alcune dichiarazioni di Pallotta riportate da una pagina Facebook: “La situazione con Francesco è davvero difficile vorrei che entrasse a far parte del management, ma lui preferirebbe continuare a giocare. E potrebbe essere interessato anche a trasferirsi a Miami, che però non ha una squadra nell’MLS, ma potrebbe anche essere interessato ad andare a New York”.

Parole che hanno sorpreso Totti e prontamente smentita dalla società: “Non ho mai detto queste cose, ma solo che è un grande giocatore e che potrà rimanere alla Roma per quanto tempo vorrà”. La verità? Ovviamente sta nel mezzo, visto che in serata arriva il video con le parole del Presidente: “A Roma abbiamo un calciatore che è indiscutibilmente uno dei più grandi di sempre in Italia, che è Totti. Ha 39 anni ed ha ancora un talento incredibile ed è naturale che voglia giocare ancora allo stesso modo, anche alla sua età, ma il suo corpo e la sua mente dicono cose differenti. Vuole un altro anno di contratto e la pressione che c’è a Roma su di me per farglielo è incredibile. Sto avendo diverse discussioni con lui e gli dico che è stato con la Roma per più di venti anni e deve pensare a come vuole uscirne. Per me è difficile capirlo, ma in Italia la cultura è diversa. E lui rappresenta la faccia della Roma”. Un braccio di ferro continuo tra la Roma e Totti, destinato a trascinarsi fino al termine della stagione

(F. Ferrazza)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy