Pallotta in città, gelo con Garcia: “Pensiamo al Bate”

«Con Garcia non abbiamo bisogno di incontrarci, ci sentiamo quasi tutti i giorni per telefono» ha dichiarato ieri il presidente giallorosso

di Redazione, @forzaroma

Pallotta non è certamente contento, ma preferisce tenere il malumore per sé. «Con Garcia non abbiamo bisogno di incontrarci — le parole rilasciate nella giornata di ieri dal presidente giallorosso, scrive Francesca Ferrazza su “Repubblica” — ci sentiamo quasi tutti i giorni per telefono». Dichiarazioni che lasciano più di una perplessità e che restituiscono la sensazione di uno scollamento dalla realtà del calcio italiano.

La butta, invece, come sempre, sul melodrammatico, Sabatini. «Se affonda Garcia, affondiamo tutti insieme», la frase lapidaria del diesse, che pubblicamente si schiera al fianco del tecnico, anche nel male di questo periodo, mentre in privato lavora da tempo sul suo successore. Ma, tornando a Pallotta (che ieri sera ha avuto un’altra riunione con il suo staff dirigenziale), il presidente ha poi annunciato un incontro «con il commissario Tronca e il prefetto Gabrielli»; incontro che, però, Gabrielli smentisce. «Nessuno della Roma mi ha mai chiesto un appuntamento, ritengo queste dichiarazioni onestamente poco corrette: io non ho ricevuto alcun tipo di richiesta».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy