Pallotta-Friedkin: dialogo in salita, il nodo-stadio

Pallotta-Friedkin: dialogo in salita, il nodo-stadio

Il via libera per il nuovo impianto della Roma sarebbe determinante per l’acquisto del club da parte del magnate texano

di Redazione, @forzaroma

La trattativa tra Pallotta e Friedkin per la cessione della Roma è entrata a tutti gli effetti in una fase di valutazione da parte di entrambi, scrive La Repubblica. Per farsi da parte, Pallotta pretende un impegno molto oneroso. A Friedkin starebbe probabilmente bene se fosse già arrivato il via libera per lo stadio, ma lo scenario attuale non permette di prevedere tempi certi per la delibera del Campidoglio. L’unica certezza è che – da piano approvato — la Roma avrà bisogno di 150 milioni. Cifra che, se non dovesse concretizzarsi la cessione, dovrà investire Pallotta e il gruppo di investitori che lo sostengono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy