Olimpico pieno per Messi & Co. ma DiFra ci spera: “Serve il miracolo”

Il tecnico alla vigilia della sfida col Barcellona: “Mi aspetto una grande partecipazione della gente, che sarà la nostra arma in più, ma dobbiamo esser noi a trascinare i tifosi!

di Redazione, @forzaroma

Un evento. Per la città, per la storia della Roma e per i 65mila che da settimane regalano un Olimpico sold out. Purtroppo però la gara di stasera contro il Barcellona poco può regalare ai sogni e alle speranze dei tifosi giallorossi, scrive Francesca Ferrazza su “Repubblica“. Ma lo sbarco di Messi a Roma rende comunque affascinante la serata della Capitale, con mille agenti mobilitati per gestire l’evento, mentre 800 saranno gli steward a coadiuvare il regolare svolgimento della gara, considerata comunque a rischio anche per le questioni politiche che in questi mesi stanno agitando la Catalogna.

Di Francesco sogna che sia una festa a prescindere: “Mi aspetto una grande partecipazione della gente, che sarà la nostra arma in più, ma dobbiamo esser noi a trascinare i tifosi con una grandissima prestazione emotiva, fisica e tecnica: abbiamo un senso di responsabilità da mantenere e giocare sempre al meglio per onorare questa maglia dobbiamo sperare di fare il miracolo, perché non crederci fino alla fine? Siamo sotto di tre gol e abbiamo il dovere di provarci“. Recuperato Ünder, anche se appare difficile possa giocare dall’inizio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy