Mkhitaryan decisivo: 7 gol in 12 gare. Giallorossi terzi, ora esame Atalanta

La squadra di Fonseca sfrutta la superiorità numerica. Zaniolo potrà riprendere a correre

di Redazione, @forzaroma

Settimo gol in dodici partite. Ad essere decisivo è ancora una volta Henrikh Mkhitaryan. Dopo la larga vittoria di Bologna, la Roma batte anche il Torino nel turno infrasettimanale (3-1), schizzando al terzo posto in classifica, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Fonseca, polemico alla vigilia della gara col Toro per la scelta di far giocare la sua squadra di giovedì, ha sfruttato la ripresa, complice l’uomo in più e il risultato acquisito, per fare turnover. Karsdorp per Bruno Peres — entrato a far parte dell’agenzia CT10, la scuderia di Francesco Totti — Borja Mayoral per Dzeko, Calafiori per Spinazzola. Presenti in tribuna i Friedkin, reduci da una intensa giornata di incontri istituzionali.

Un blitz in giornata, invece, per Nicolò Zaniolo, volato a Innsbruck insieme al medico della Roma, Manara, per una visita di controllo dal dottor Fink, lo specialista che a settembre lo ha operato al ginocchio. Ricevuto l’ok medico, l’attaccante azzurro potrà adesso tornare a correre sul campo, dopo aver già ripreso blandamente sul tapis roulant.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy