Mister, servono 72 ore. Fonseca più vicino

Mister, servono 72 ore. Fonseca più vicino

Per il portoghese dello Shakhtar pronto un triennale da 2,5 milioni l’anno

di Redazione, @forzaroma

I tifosi non hanno preso bene il forte interessamento della Roma per Mihajlovic, rimproverando al serbo il suo passato alla Lazio e il suo tifo dichiarato per i biancocelesti, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Sui muri della città sono apparse varie scritte contro il tecnico — reduce da sei mesi al Bologna — che scoraggiano la dirigenza giallorossa, nelle ultime ore pronta a virare su Paulo Fonseca.

Gattuso, da parte sua, sembra non sia interessato a un trasferimento nella capitale, perché non se la sentirebbe di accettare la sfida di dover raccogliere le macerie di una Trigoria reduce da una stagione tremenda, con una coda di polemiche e veleni che faticano a scemare. E quindi tutto porterebbe al portoghese dello Shakhtar, che diventerebbe giallorosso con un triennale da 2,5 milioni l’anno (previsto un viaggio in Portogallo della dirigenza nelle prossime ore). Ma la scelta definitiva non ci sarà prima di altri due — tre giorni, perché la Roma vuole prima capire cosa sceglierà la Juventus per la sua panchina. Se alla fine Sarri non dovesse trasferirsi a Torino, i giallorossi proverebbero la stretta finale sul tecnico del Chelsea. Serviranno quindi almeno altre 72 ore per avere risposte definitive.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy