Mercato Roma, per avere Dzeko pronta un’offerta da 3 milioni di euro per il prestito e quasi 18 per il riscatto

Lo scrivono in Inghilterra. Resta però da risolvere il nodo ingaggio, al momento infatti il giocatore guadagna cifre proibitive per le casse giallorosse e per approdare alla corte di Garcia sarebbe chiamato a decurtarsi l’ingaggio. Le alternative sono Bacca e Immobile

di Redazione, @forzaroma

La Roma continua l’attenta ricerca sul mercato degli attaccanti: dopo la partenza di Gervinho e il probabile addio di Seydou Doumbia la società giallorossa è costretta a correre ai ripari e a cercare un centravanti dal profilo internazionale.

Una punta in grado di assicurare quei 20 gol stagionali, fondamentali per competere ad alti livelli. Ecco perciò che torna di moda perciò il nome di Edin Dzeko come rinforzo numero uno per l’attacco.

Secondo Agipronews, i giallorossi sarebbero la destinazione più probabile in caso di partenza dell’attaccante dal Manchester City. Il ds Walter Sabatini avrebbe già avuto contatti con l’entourage del giocatore, fortemente sponsorizzato dal suo connazionale Miralem Pjanic, e secondo il ‘Daily Star’ sarebbe pronta un’offerta da 3 milioni di euro per il prestito e quasi 18 per il riscatto. Resta però da risolvere il nodo ingaggio, al momento infatti il giocatore guadagna cifre proibitive per le casse giallorosse e per approdare alla corte di Garcia sarebbe chiamato a decurtarsi l’ingaggio.

In alternativa si vaglia Carlos Bacca, fresco vincitore dell’Europa League con il Siviglia, e Ciro Immobile che avrebbe espresso la volontà di abbandonare il Borussia Dortmund con l’obiettivo di trovare più continuità. E un rientro in Italia proprio non gli dispiacerebbe…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy