Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Repubblica

Maitland-Niles e Wellens: le scelte di Mou

Getty Images

L'obiettivo è riuscire a prendere un paio di giocatori che possano ricoprire più ruoli

Redazione

Le parole d’ordine del mercato di gennaio della Roma sono “risparmio e ottimizzazione”. Per questo José Mourinho sta lavorando a braccetto con Tiago Pinto, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica. E per questo l’obiettivo è riuscire a prendere un paio di giocatori che possano ricoprire più ruoli. Possibilmente in prestito. I due nomi nuovi, che raccolgono tutte insieme queste caratteristiche, arrivano dall’Inghilterra, entrambi terzini destri adattabili a centrocampo. Si tratta di Maitland-Niles, 24 anni di proprietà dell’Arsenal, e di Charlie Wellens del Manchester United.

Quest’ultimo nato nel 2002, ha il contratto in scadenza il prossimo giugno ed è uno dei nomi che lo Special One — che lo voleva già al Tottenham lo scorso anno — ha fatto a Pinto. Il cartellino di Wellens si aggira intorno ai dieci milioni di euro, così come quello di Maitland-Niles, cifra che rientrerebbe nel budget messo a disposizione dai Friedkin, soprattutto il giocatore arrivasse inizialmente in prestito.

Ma nella lista di Pinto compaiono vari nomi, tutti per i due ruoli di cui Mou ha bisogno: centrocampo e fascia destra bassa. Per quanto riguarda la metà campo, piace l’austriaco Grillitsch, dell’Hoffenheim, in scadenza di contratto. Così come è in scadenza Herrera, dell’Atletico Madrid. Complicato immaginare un ritorno di fiamma per Xhaka, grande rimpianto della scorsa estate per Mourinho, che avrebbe voluto portare il ragazzo nella capitale. Per quanto riguarda invece il terzino destro, i nomi sono l’inglese Aarons del Norwich, il tedesco Henrichs del Lipsia e il norvegese Pedersen del Feyenoord.