L’Italia di Coppa vacilla, solo la Roma avanza

Il Napoli e la Fiorentina devono aspettare l’ultima, Inter e Sassuolo sono già fuori

di Redazione, @forzaroma

La Roma e la Juve sono le uniche, tra le italiane impegnate in Europa, ad essere già qualificate al turno successivo.  Il Napoli e la Fiorentina devono aspettare l’ultima, Inter e Sassuolo sono già fuori, come evidenzia Matteo Pinci su La Repubblica.

Anche l’Olimpico, però, ha dovuto fare i conti con i fantasmi delle partite passate. Il goal di  Zeman ha lasciato i pochi spettatori con il fiato sospeso per un’ora. Non poteva bastare però a evitare la qualificazione romanista, nemmeno a fermare il secondo attacco dell’Europa League (16 gol, 17 lo Shakhthar).

Diego Perotti, in serata di grazia, ha messo a segno un pallonetto con la gamba incrociata dietro all’altra che ha ricordato da vicino un altro Diego, Maradona. Dzeko, più pragmatico, ha abusato delle fragilità difensive degli avversari cechi per ingrossare il bottino personale con 3 gol: 15 in 19 partite, quasi doppiando il se stesso di un anno fa.

Ma la Roma sta giocando una partita anche a livello societario. Nei giorni scorsi in un meeting a Londra tra il dirigente ombra Franco Baldini, il consigliere di Pallotta, Alex Zecca, un intermediario inglese, David Manassa, potrebbe essere stato scelto il nuovo direttore sportivo dei giallorossi. La scelta sarebbe ricaduta su Ramón Rodríguez Verdejo, per tutti semplicemente Monchi, oggi direttore sportivo del Sivigilia e domani, forse, della Roma. Ne hanno parlato a Londra insieme anche a un attivissimo agente italiano nella serata di mercoledì, ieri anche Pallotta ha raggiunto il Regno Unito. Già la  prossima settimana ci sarà un altro incontro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy