Le Iene attaccano Lotito: “Pagò in nero Zarate”

L’accusa è dell’ex agente dell’argentino Luis Ruzzi

di Redazione, @forzaroma

Claudio Lotito ha pagato in nero Mauro Zarate. È l’accusa mossa dall’ex agente dell’attaccante della Lazio Luis Ruzzi a “Le Iene”, in un servizio che andrà in onda nella puntata di stasera.

Secondo Ruzzi, Lotito pagò regolarmente solo una parte dello stipendio di Zarate, 7 milioni in 5 anni. Ma per Razzi “l’accordo era per 20”: secondo la denuncia – riporta “La Repubblica” – la differenza venne versata come commissione per la stipula del contratto della società londinese Pluriel Limited che a sua volta avrebbe girato quei soldi ad una società del fratello di Zarate. Permettendo così al presidente della lazio di non pagare le tasse su parte di quello stipendio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy