La corte di Petrachi a Icardi

La corte di Petrachi a Icardi

L’ultima idea del ds giallorosso prevede di usare Dzeko come pedina di scambio con l’Inter

di Redazione, @forzaroma

Mancano ancora alcuni tasselli decisivi per completare il mosaico della Roma, scrive Morrone su La Repubblica. Serve un difensore centrale, un vice Under, un terzino destro e soprattutto un centravanti che prenda il posto di Edin Dzeko.

Nelle ultime ore, la pazza idea venuta in mente al ds Petrachi prevede di usare proprio il bosniaco come pedina di scambio con l’Inter per arrivare a Mauro Icardi. Occorre specificare che una vera e propria trattativa ancora non c’è, ma viste le difficoltà incontrate dalla Roma per arrivare a Higuain, il ds romanista ha iniziato a lavorare su questa pista in maniera concreta già da qualche settimana.

L’idea di Petrachi è molto semplice: chiedere Icardi all’Inter in cambio di 30 milioni più il cartellino di Dzeko, la cui valutazione rimane intoccabile a 20 milioni. Il nodo più grande rimane convincere l’attaccante nerazzurro, messo fuori squadra da Conte e deciso ad accettare come destinazione solo la Juve, a dire di sì al trasferimento nella Capitale dove non giocherebbe la Champions League, ma dove potrebbe trovare un ottimo ingaggio da 5 milioni netti all’anno.

Nel frattempo, per la difesa, non è stata ancora abbandonata la pista che porta ad Alderweireld: il mercato in Premier League chiude l’8 agosto, perciò c’è ancora tutto il tempo per riprendere i discorsi con il Tottenham per il centrale belga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy