Infermeria infinita e stasera c’è la Samp, Dzeko in forse: “È pisto”. Perotti dà forfait

Infermeria infinita e stasera c’è la Samp, Dzeko in forse: “È pisto”. Perotti dà forfait

Ranieri: “Edin ha preso tante botte con i viola. Oggi voglio lo stesso spirito della ripresa”. E su Zaniolo: “Lui vuole restare, il club è d’accordo”

di Redazione, @forzaroma

“Edin è pisto, come si dice a Roma, per tutte le botte che ha preso”. La risposta di Ranieri sulle condizioni di Dzeko, rappresenta alla perfezione il momento della squadra, demoralizzata e a pezzi fisicamente, anche se appena appena rinfrancata dal pareggio con la Fiorentina. Stasera contro la Sampdoria non ci saranno Perotti (niente di grave, dovrebbe rientrare la prossima settimana contro l’Udinese), Pastore (ancora non al meglio) e Santon. Il terzino è quello che sta peggio e dovrà restare fermo almeno un mese a causa di una lesione al bicipite femorale sinistro. Potrebbe rientrare il 12 maggio contro la Juventus, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”. Un bel problema, per Ranieri, che ancora non ha Florenzi e deve centellinare Karsdorp. Inevitabile un passaggio di Ranieri sulla questione Zaniolo che tanto fa discutere i tifosi: “Ha detto più volte che ama stare a Roma ha un contratto fino al 2023: lui non vuole andare via, il club non vuole venderlo, quindi punto”. Ci sarà El Shaarawy, recuperato e pronto in panchina (insieme a Schick), con Ünder e Kluivert titolari insieme, forse, a Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy