Gli amici di DiFra: “Molla”. Eusebio: “Io vado avanti e farò del mio meglio”. E si ferma El Shaarawy

Qualche amico strettissimo ha consigliato al tecnico di dimettersi, perché in tutto questo caos è lui che rischia diventare un capro espiatorio

di Redazione, @forzaroma

Fa un po’ tenerezza veder Di Francesco muoversi tra le schiaccianti difficoltà di giornate strette tra la trattativa per la cessione di Dzeko, gli assenti per infortunio e i presenti acciaccati. Come scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”, qualche amico strettissimo ha consigliato al tecnico di dimettersi, perché in tutto questo caos è lui che rischia diventare un capro espiatorio. Ma Eusebio ha prima privatamente difeso l’impegno preso con la Roma e con i suoi tifosi, per poi farlo pubblicamente, alla vigilia della gara di stasera contro la Sampdoria.

Si va avanti, fino a fine stagione, cercando di mettere una toppa sulle scelte societarie, provando a motivare comunque i giocatori, a cominciare da stasera. Di Francesco non ha a disposizione Perotti, De Rossi, Gonalons ed El Shaarawy, ultimo ad aggiungersi alla lista per un affaticamento muscolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy