Friedkin-Raggi, dialogo in salita. Tycoon irritato

Friedkin-Raggi, dialogo in salita. Tycoon irritato

Il vertice in Comune per discutere il progetto stadio è stato rinviato a data da destinarsi

di Redazione, @forzaroma

In casa Roma si guarda al calciomercato, certo, ma anche ai movimenti politici, come riportano Lorenzo D’Albergo e Francesca Ferrazza su La Repubblica.

In ballo c’è sempre lo stadio della Roma, progetto da un miliardo di euro. Quando si vedranno, allora, i Friedkin e la sindaca Virginia Raggi? Chi segue da vicino il dossier Tor di Valle non si sbilancia.

Già, perché l’appuntamento fissato per domani per ora è saltato. I Friedkin, che avevano contattato il Campidoglio venerdì, non hanno gradito le fughe di notizie. “Sono riservatissimi, si sono straniti”, racconta chi ha cominciato a imparare usi e costumi dei texani Dan e Ryan.

Così il vertice in Comune è stato rinviato a data da destinarsi. In agenda non c’è ancora un giorno fissato e la sensazione è che i due statunitensi potrebbero decidere di tirarla per le lunghe.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 2 settimane fa

    ….. come al solito, perdita di tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy