Fonseca in Europa testa le alternative: Mayoral insidia Dzeko

Oggi primo match di Coppa contro lo Young Boys. Il centravanti al debutto stagionale da titolare

di Redazione, @forzaroma

A Berna Paulo Fonseca si vestirà da speleologo, indagando quanto sia profonda, davvero, la rosa della Roma. Per tanti, una prima volta stagionale del primo minuto, soprattutto per l’asse spagnolo: il portiere Pau Lopez, il regista Villar, il trequartista Carles Perez e il centravanti Borja Mayoral, saranno loro le novità contro lo Young Boys stasera nel primo match di Europa League. Per il centravanti – scrive Matteo Pinci su ‘La Repubblica’ – quasi un battesimo, visto che non gioca una partita in Europa da quasi 3 anni. Negli allenamenti a Trigoria il 23enne spagnolo ha colpito, sia da centravanti che a ridosso della punta, tanto da far dire agli osservatori più ottimisti che “tra un po’ Dzeko a guardarsi le spalle”. E c’è già chi fa i conti pensando al suo riscatto: a luglio, trasformare il prestito in un trasferimento definitivo costerebbe 15 milioni. Cifra che la Roma conta di coprire in parte con la cessione di Florenzi al Psg (10 milioni) e con Under se il Leicester decidesse di tenerlo per circa 30 milioni (stessa valutazione di Kluivert).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy