Fonseca alza la voce “Su Dzeko decido io”. Oggi arriva l’Udinese

Il tecnico: “Pedro è a disposizione, El Shaarawy non è pronto fisicamente per giocare, stiamo lavorando per farlo tornare il prima possibile a disposizione“

di Redazione, @forzaroma

E’ stanco di ricevere domande su Dzeko. “La mia decisione non è in funzione delle pressioni di queste domande o di quello che si scrive tutti i giorni. Sono io che decido quando e come possiamo giocare con due attaccanti. Magari in futuro in qualche partita, se penserò che potremo giocare con due punte, lo faremo“. Fonseca vorrebbe cancellare l’attenzione mediatica che inevitabilmente si concentra sull’utilizzo del giocatore più rappresentativo di una Roma che oggi, contro l’Udinese, proverà a riprendere il suo cammino Champions, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Il portoghese va incontro ad un periodo intenso (oggi l’Udinese, giovedì il Braga e poi il Milan), probabilmente quindi, anche nei conteggi da turnover, alternerà Borja Mayoral e Dzeko tra campionato ed Europa.

“Pedro è a disposizione, El Shaarawy non è pronto fisicamente per giocare, stiamo lavorando per farlo tornare il prima possibile a disposizione“. In porta confermato Pau Lopez, in difesa potrebbe tornare Cristante per sostituire gli assenti Kumbulla e Smalling.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy