Florenzi a vita: “Qui per amore”. N’Zonzi lontano

Il jolly guadagnerà fino al 2023 intorno ai 3 milioni a stagione: “E’ un giorno felice per me, sono orgoglioso di essermi legato eternamente alla mia città”

di Redazione, @forzaroma

Florenzi continuerà ad essere un giocatore della Roma almeno per i prossimi cinque anni, ereditando la fascia di capitano da De Rossi, come riporta Francesca Ferrazza su La Repubblica. L’annuncio della firma è arrivato ieri a Boston, nell’habitat di Pallotta, dove i giallorossi stanno svolgendo gli ultimi giorni della preparazione pre-campionato a stelle e strisce. Florenzi, che non ha voluto mettere la clausola rescissoria, guadagnerà fino al 2023 intorno ai 3 milioni a stagione ( bonus compresi). “E’ un giorno felice per me, sono orgoglioso di essermi legato eternamente alla mia città. Voglio essere un esempio per i nuovi, insegnare la romanità”.

Poi uno sfogo: “Ci sono persone che a prescindere da come gioco ritengono che non sia degno. Ho sentito cose che mi hanno fatto male, ma mi hanno anche insegnato tanto. Ho imparato che non posso piacere a tutti. So che non ho le qualità di Totti e la visceralità di De Rossi, ma per me loro sono due amici e mi hanno insegnato a dare tutto per questa maglia. Avevo offerte più alte ma non ho avuto dubbi”.

Accanto al giocatore c’è Monchi, che parla di mercato. “Dormo poco ma sto lavorando per fare la rosa più forte – spiega il ds, che appare sfinito – N’Zonzi? Non è l’unico e non è il più vicino. Sono un direttore sportivo a cui piacciono i numeri, cerchiamo profili sostenibili a livello economico, non dipende solo da me”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy